Screening - CTI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Screening

Formazione

Si informa che il Progetto Screening Precoce ha ottenuto l’approvazione del Consiglio di Gestione e pertanto avrà luogo come da scheda progetto già inviata il 17/07/12.
Si ricorda sinteticamente che le fasi sono le seguenti:

• Un incontro informativo/formativo per ogni Istituto Comprensivo di Chioggia più uno per  Cavarzere, ai quali dovranno partecipare i docenti delle seconde classi in quanto dovranno effettuare la somministrazione delle prove.
• I docenti dovranno quindi somministrare le prove e consegnarle alle specialiste che le valuteranno e somministreranno personalmente ulteriori prove agli alunni individuati.
• Un incontro con i docenti per definire le modalità di rinforzo da mettere in atto
• Una valutazione finale da parte delle specialiste con restituzione dei risultati dello screening.

PROGETTO DI SCREENING
DEI DISTURBI DI APPRENDIMENTO


Premessa
Nel territorio del Comune di Chioggia e Cavarzere è risultata importante in questi anni l’individuazione precoce dei disturbi specifici di apprendimento al fine di attivare interventi didattici e riabilitativi specifici atti al recupero delle difficoltà e al superamento delle stesse al fine di consentire un percorso scolastico adeguato e soddisfacente.
1. Definizione e utenza
Lo screening sarà rivolto a tutti gli alunni delle classi II ^ della scuola primaria del Comune di Chioggia e Cavarzere
2. Metodologia di lavoro e Strumenti
- Incontri informativi – formativi da parte del personale specialistico (psicologa e logopedista) con il  personale scolastico coinvolto;
- somministrazione di prove specifiche da parte del personale scolastico agli alunni delle classi II^;
- raccolta e rielaborazione dei  risultati delle prove da parte degli specialisti;
- individuazione delle situazioni borderline e somministrazione di una seconda batteria di prove specifiche da parte del personale specialistico in sede scolastica;
- incontri di condivisione con il personale scolastico di un percorso di rinforzo delle abilità risultate carenti nelle situazioni borderline individuate;
- follow –up delle situazioni borderline e valutazione del percorso effettuato;
raccolta e trasmissione dei dati dello screening.
Gli strumenti impiegati consisteranno in batterie di prove specifiche di lettura e scrittura volti ad individuare precocemente difficoltà specifiche nell’ambito della letto-scrittura.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu